Il Papa: «Trapianti atti di carità ma serve totale certezza della morte»

  • di

Il Papa Benedetto XVI, ai partecipanti  del Congresso internazionale sulla donazione di organi.ha detto che i trapianti devono  avvenire su persone la cui morte è stata accertata, e le donazioni di organi, atti di amore e carità, devono essere libere e non pericolose alla salute del donatore.

Leggi l’articolo:

www.ilmessaggero.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *