Archivio per novembre 2008

Nuove possibilità di trapianto per altri organi e tessuti

25 novembre 2008

Dopo il trapianto di trachea senza rigetto effettuato a Barcellona, sarà la volta di altri organi e tessuti biotech ricostruiti in provetta: osso, fegato, esofago, pancreas e muscolo.

Ulteriori informazioni su:

www.aduc.it

Gran risalto alla notizia del trapianto di trachea con cellule staminali

25 novembre 2008

Grande risalto è stata data alla notizia della donna cui è stata trapiantata una trachea trattata con cellule staminali. La vera notizia, però, non è tanto che non servirà assumere farmaci antirigetto, ma che le cellule staminali utilizzate non sono di tipo embrionale, ma espiantate da diverse parti del corpo della donna ricevente.

Continuate la lettura di questo articolo su:

www.agoravox.it

Primo trapianto di trachea modificata con cellule staminali.

25 novembre 2008

Eccezionale intervento eseguito su una donna spagnola, che ha ricevuto un trapianto di trachea nel quale l’organo, per la prima volta al mondo, è stato innestato con cellule staminali della ricevente per evitare l’impiego di debilitanti farmaci antirigetto. I medici hanno risolto il problema del rigetto utilizzado la trachea del donatore solo come «supporto meccanico»: l’innesto di staminali ne ha fatto un organo nuovo, «costruito» su misura per lei.

Leggete l’articolo:

www.lastampa.it

Il Papa: «Trapianti atti di carità ma serve totale certezza della morte»

18 novembre 2008

Il Papa Benedetto XVI, ai partecipanti  del Congresso internazionale sulla donazione di organi.ha detto che i trapianti devono  avvenire su persone la cui morte è stata accertata, e le donazioni di organi, atti di amore e carità, devono essere libere e non pericolose alla salute del donatore.

Leggi l’articolo:

www.ilmessaggero.it

I° CONVEGNO NAZIONALE SULLA LINFANGIOLEIOMIOMATOSI (LAM)

14 novembre 2008

Riceviamo e pubblichiamo:

I° CONVEGNO NAZIONALE SULLA LINFANGIOLEIOMIOMATOSI (LAM)
29 NOVEMBRE 2008, ORE 14:00 – 17:30
presso
Azienda Ospedaliero-Universitaria
SANTA MARIA DELLA MISERICORDIA DI UDINE
(Aula Anfiteatro – 4° Piano del Padiglione d’Ingresso Principale)

Tema del Convegno

  • Fornire un aggiornamento a pazienti e medici sulla realtà italiana da un punto di visita clinico, di ricerca e di sostegno pazienti con lo scopo di rafforzare ed estendere la collaborazione e partecipazione tra i pazienti e verso i medici

Presentazione della Conferenza

Iris Bassi – Paziente LAM e LAMbassador, The LAM Foundation

14:00 – 14:20

  • La realtà italiana necessita la promozione a livello nazionale dell’interscambio di conoscenze cliniche ed esperienze terapeutiche tra esperti LAM e medici ospedialieri
  • Inoltre è fondamentale rafforzare il network tra pazienti – creare un gruppo solidale che si prefigga di mantenere costante la comunicazione, che condivida esperienze ed abbia accesso ad informazioni mediche, di ricerca e di attività pazienti a livello nazionale ed internazionale

Dr. Bruno Bembi – Centro di Coordinamento Regionale per le Malattie Rare di Udine

14:20 – 14:30

  • La rete sanitaria nazionale e regionale per le malattie rare: ruolo e compiti

Dr. Robert Wright – Medico

14:40 – 14:50

  • Approccio psicologico alla LAM

LAM ed Aspetti Clinici

Moderatori: Dott. Sergio Harari – Dott. Marco Confalonieri – Dott. Giovanni Talmassons

Dr. Sergio Harari – Unità Operativa di Pneumologia, Ospedale San Giuseppe, Milano

15:00 – 15:30

  • LAM: Le nuove Linee Guida della società Europea di Pneumologia

Dr. Mario Schiavina – Pneumologia Ospedale Sant’Orsola, Bologna

15:30 – 15:50

  • LAM: Decorso clinico e trattamento – L’esperienza del centro di Bologna

Dr. Federico Rea – Chirurgia Toracica Ospedale Policlino, Padova

15:50 – 16:10

  • Il ruolo della chirurgia nella LAM

Dibattito

16:10 – 16:30
LAM e Ricerca di Base

Moderatori: Dott. Sergio Harari – Dott. Marco Confalonieri – Dott. Giovanni Talmassons

Dr. Alfredo Gorio – Ospedale San Paolo, Milano

Introduzione da parte della Sig.ina Eleonora Miano, Presidente A.I.LAM

16:30 – 16:50

  • Recenti evidenze scientifiche verso una terapia mirata delle complicanze della scelorosi tuberosa e LAM contributo del gruppo di studio e cura dell’Ospedale San Paolo e Humanitas, Milano

Dr. Dolcetta – Genetista Centro Baschirotto Malattie Rare

Introduzione da parte della Sig.ra Elena Schipizza del suo libro “Caro Scricciolo”

16:50 – 17:10

  • Progetto LAM – TSC della fondazione Malattie Rare Mauro Baschirotto

Discussione e chiusura convegno

17:10 – 17:30

Trapianti: possibilità in 10 anni organi da maiali.

10 novembre 2008

Uno scienziato britannico  sta lavorando sulla possibilità di ottenere cuore, fegato e reni da maiali geneticamente modificati, per poi essere trapiantati nell’uomo. Questo anche per evitare le lunhe liste di attese e la carenza di organi da trapiantare.

Leggi l’articolo:

it.notizie.yahoo.com

Trapianto di Polmone a Siena

6 novembre 2008

Siena ai primi posti in Italia per il trapianto di polmone

Articolo di giornale  che rende merito al meraviglioso lavoro svolto in questi ultimi anni dal Policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena riguardante il trapianto di polmone che è proseguito anche nei successivi anni 2007-2008

Crescono i trapianti di polmone al policlinico Santa Maria alle Scotte, unico centro in Toscana dove vengono eseguiti questi interventi così delicati.”

Leggete l’articolo su:

www.intoscana.it